Figura preparatoria
Prospettiva centrale di un parallelepipedo

Disegnatore: Marco Puccitelli

Disegno eseguito in quarta classe

China su carta bianca

Tempo di esecuzione: 2 ore.
Nella prospettiva centrale si opera in due fasi: nella prima si traccia il disegno preparatorio, piccolo, per studiare il posizionamento dell'oggetto rispetto alle fughe.

Nella seconda fase si traccia la prospettiva effettiva.

Nella fig. preparatoria devo decidere dove siano poste la linea dell'orizonte, il punto di vista e quindi il punto di fuga principale e i punti di Distanza.

Prolungo gli spigoli dell'oggetto fino al quadro prospettico.
Il punto di fuga PP o PF si trova tracciando la perpendicolare al quadro prospettico passante per il Punto di vista PV.
Prospettiva centrale di una chiesa Prospettiva centrale di una chiesa

Disegnatore: Federico Golfrè

Disegno eseguito in quarta classe

China su carta bianca

Tempo di esecuzione: 2 ore
La figura preparatoria può essere posizionata anche al di sotto della linea di terra della prospettiva, come in questo caso.

Si tracciano le prospettive partenti dalla linea di terra e convergenti al punto di fuga PF (fuga delle rette perpendicolari alla linea di terra) e ai punti di fuga D1 e D2 (fughe delle rette inclinate di 45° rispetto alla LT).

La loro intersezione dà luogo ai punti della base dell'oggetto in prospettiva  
Prospettiva centrale di un arco Prospettiva centrale di un arco.

Disegnatore: Barbara Tassinari

Disegno eseguito in quarta classe

China nera e rossa su carta bianca

Tempo di esecuzione: 2 ore 
Per ottenere le altezze di un oggetto in prospettiva si tracciano, dalla linea di terra, in corrispondenza della partenza delle rette prospettiche degli spigoli, le altezze reali degli spigoli.

Dal punto trovato si traccia la congiungente con il punto di fuga, cioè la retta prospettica, analoga a quella sul piano di base, all'altezza cercata.

L'altezza dello spigolo cercato si alza dalla sua base fino ad incrociare la retta prospettica tracciata. 
Prospettiva accidentale di solidi  Prospettiva accidentale di solidi.

Disegnatore: Marco Puccitelli

Disegno eseguito in quinta classe

China nera e rossa su carta bianca

Tempo di esecuzione: 2 ore 
Nella prospettiva accidentale, cioè con 2 punti di fuga (F1 e F2), il procedimento è uguale a quelo usato per la propettiva centrale.

Nel disegno preparatorio il quadro prospettico si dispone non parallelo ai lati dell'oggetto

I punti di fuga sono generati da 2 rette parallele ai lati dell'oggetto e passanti per il punto di vista PV.
 Prospettiva accidentale di una C  Prospettiva accidentale di una C

Disegnatore: Laura Savignano

China su carta bianca

Disegno eseguito in quarta classe.
tempo di esecuzione: 2 ore
Sono evidenti le costruzioni di tutti i punti.
   Prospettiva accidentale di solidi, con ombre

Disegnatore: Claudio Mearini

China su carta bianca

Disegno eseguito in quarta classe.
Tempo di esecuzione: 2 ore
... 
  Prospettiva accidentale di solidi, con ombre

Disegnatore: Federico Golfrè

China su carta bianca

Disegno eseguito in quarta classe.
Tempo di esecuzione: 2 ore 
...